Giovani adulti

I giovani adulti vivono una fase di vita particolare in cui l’elaborazione di progetti per la realizzazione di sé in ambito personale, relazionale e professionale e la separazione dalla famiglia d’origine possono comportare un fisiologico senso di dubbio, incertezza e vulnerabilità.

Si tratta di un momento di vita ricco di acquisizioni, ma anche di sfide, durante il quale la psicoterapia può fornire sostegno nelle scelte da compiere e aiuto nel processo di strutturazione e consolidamento dell’identità adulta e dell’autonomia.   

Possono rivolgersi allo psicoterapeuta

Giovani adulti che si trovano in una situazione di impasse nell’affrontare i compiti evolutivi specifici, complice anche la prolungata dipendenza economica dalla famiglia e la precarietà lavorativa.

Quando rivolgersi allo psicoterapeuta?

Quando il disagio si manifesta attraverso:

  • difficoltà affettive e relazionali
  • confusione identitaria
  • ritiro sociale
  • blocchi o abbandoni del percorso formativo di studio o di lavoro
  • ansia / attacchi di panico 
  • depressione
  • disturbi o disordini del comportamento alimentare
  • dipendenze da internet
  • dipendenze o abuso di alcol e droghe
  • attacchi al corpo

Come si svolge la psicoterapia psicoanalitica?

In un primo momento di consultazione psicologica    

Qual è l’obiettivo della consultazione?

Fare esperienza con lo psicoterapeuta di un primo importante contatto con le proprie 

difficoltà emotive. Favorire l’assunzione di una posizione attiva verso sé stesso e il proprio disagio in linea con le spinte evolutive proprie del giovane adulto.

Perché è importante?

E’ un momento significativo in cui fare una prima esperienza dell’ascolto psicoanalitico e dell’aiuto che il terapeuta può offrire per dare senso al disagio e comprendere il funzionamento mentale in relazione al momento di vita che il giovane  sta attraversando. 

Al termine della consultazione è possibile individuare e condividere la proposta di cura.

E quando l’indicazione è la psicoterapia psicoanalitica?

La psicoterapia psicoanalitica con il giovane adulto promuove e sostiene il processo di autonomizzazione e la costruzione di una propria soggettività, indispensabile ad affrontare i compiti e le sfide della vita adulta. La terapia prevede colloqui con frequenza regolare. La continuità e la riservatezza garantite dal setting della cura facilitano l’instaurarsi della specificità della relazione terapeutica, per comprendere cosa accade a livello profondo, ampliare la conoscenza di sé e promuovere cambiamenti significativi, autentici e stabili.

Quanto costa?

Per garantire maggiore autonomia nell’accesso alla consultazione e alla psicoterapia per i giovani adulti sono previste tariffe agevolate.

Team

L’équipe è costituita da psicologi psicoterapeuti a orientamento psicoanalitico.   

Si avvale della collaborazione di consulenti esterni: psichiatra, educatori, mediatori culturali. 

Responsabile:

Dr.ssa Laura Dallanegra

Contattaci