Scuola di Psicoterapia

Area G Scuola di Psicoterapia a orientamento Psicoanalitico per Adolescenti e Adulti è attiva dal 2001

È stata riconosciuta dal MIUR (ai sensi della legge 56/1989) con Decreto Ministeriale del 29/01/2001, pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 19/02/2001 n°41; Sistema Qualità UNI EN ISO 9001 2015 Certificato n°514 -Quaser Certificazioni Srl.

Il diploma rilasciato dalla Scuola è equipollente al diploma di specializzazione Universitaria (Legge 4732 del 3.11.2000).

Proposta formativa

Obiettivo specifico di Area G, Scuola di Psicoterapia è la formazione all’attività clinica e psicoterapeutica in setting individuale, di gruppo, di coppia.  
Il quadro teorico di Area G fa riferimento all’approccio psicodinamico costruttivista – relazionale. Particolare rilievo è dato anche ai contributi dell’infant observation, della psicologia evolutiva, delle neuroscienze e degli studi sulle dinamiche gruppali.

L’orientamento clinico di Area G attribuisce valore:

  • alla consultazione, momento centrale per accogliere la sofferenza del paziente, comprenderne la psicopatologia  ed offrire una prima esperienza dell’ascolto psicoanalitico e della relazione con il terapeuta.  
  • all’acquisizione di tecniche psicoterapeutiche specifiche e diversificate, in relazione al livello di funzionamento psichico di ciascun soggetto e al momento evolutivo (preadolescenza, adolescenza,  età adulta , terza età).
  • alla supervisione individuale, al gruppo di discussione di casi clinici, alla terapia personale e alle esperienze gruppali come strumenti fondamentali per lo sviluppo della competenza emotiva e per la formazione del futuro psicoterapeuta.

Ammissione e costi

Al candidato si richiede:

  • Laurea in medicina o in psicologia
  • iscrizione all’Ordine dei medici o degli psicologi (si deve conseguire l’abilitazione all’esercizio professionale entro la prima sessione utile, successiva all’effettivo inizio dei corsi)
  • avvio, a partire dal primo anno, della psicoterapia personale

Sono possibili corsi abbreviati per studenti in possesso di una formazione conseguita presso altre Scuole del medesimo orientamento e con riconoscimento ministeriale (art.7 comma 5 Decreto 11/12/1998).

A chi  inviare la domanda di ammissione?

Per iscriversi occorre inviare una mail alla segreteria da gennaio a novembre di ogni anno accademico all’indirizzo:info.segreteriadidattica@areag.net

Sono ammessi 20 allievi per anno.

L’iscrizione alla Scuola è subordinata al superamento del colloquio di ammissione (il colloquio di ammissione è gratuito) 

Quali documenti allegare?

  • Curriculum vitae
  • Certificato di Laurea
  • Esami sostenuti con i voti
  • Tesi di Laurea
  • Due fotografie
  • Fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale
  • Certificato di iscrizione all’Albo degli psicologi

Quanto costa ?

La quota di iscrizione annuale è di € 3.900,00 esente IVA ai sensi dell’art. 10 n°18 DPR633/72, frazionabile in 3 rate (novembre-marzo-giugno), include l’assicurazione che accompagna lo svolgimento del tirocinio e il corso di formazione per la sicurezza (obbligatori per il tirocinio nelle Strutture pubbliche e private accreditate dalla Regione).

La quota è comprensiva di tutte le attività formative, le supervisioni in gruppo, le prove di valutazione intermedie e finali. 

Le supervisioni individuali (III e IV anno) sono a carico degli studenti.

Organizzazione della didattica

La metodologia didattica della Scuola:

  • promuove la partecipazione attiva, l’elaborazione critica dei concetti, lo sviluppo di competenze professionali flessibili e di capacità relazionali
  • favorisce lo sviluppo di un modo personale di attuare interventi psicoterapeutici efficaci e differenziati, nel rispetto della complessità specifica del funzionamento mentale individuale
  • prevede momenti esperienziali    

La valutazione di fine anno consiste nella discussione di un elaborato teorico – clinico prodotto dallo studente.

La tesi di specializzazione ha come oggetto la presentazione di due casi di psicoterapia, seguiti individualmente in supervisione.

La Scuola ha durata quadriennale. I Corsi iniziano tra fine novembre e inizio dicembre e si svolgono nelle giornate di venerdì e sabato, ogni due settimane dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.45

Il Corso annuale comprende

350 ore di:

  • lezioni teorico/cliniche
  • gruppi di discussione su materiale clinico
  • supervisioni in gruppo di consultazioni e di psicoterapie portate dagli studenti
  • momenti esperienziali (social dreaming, psicodramma, dinamiche di gruppo con la tecnica dell’acquario e dello specchio)
  • seminari monotematici trasversali

150 ore di:

  • tirocinio effettuato, in accordo con i programmi di formazione della Scuola, presso Istituzioni pubbliche o private accreditate dalla Regione.

Insegnamenti

ANNO ACCADEMICO  2021/2022

INSEGNAMENTI 1° anno

  • Modelli di sviluppo in psicoanalisi (M. Villa)
  • Psicopatologia (D. Albero, E. Beneggi, L. Bergamaschi)
  • Classificazione dei disturbi mentali (E. Beneggi)
  • Attaccamento e mentalizzazione (D. Brambilla) 
  • Psicodiagnostica I (C. Orlandelli)
  • L’osservazione madre-bambino (M. Puglielli)
  • Elementi di psicologia giuridica (D. Pajardi)
  • Teoria e tecnica del colloquio clinico (V. Greco)
  • Metodologia e tecnica della consultazione con  l’adulto (D. Albero)
  • Teoria delle psicoterapie di ispirazione psicoanalitica (A. Gesué)
  • Fondamenti del modello cognitivo (M. Verga)
  • Fondamenti del modello sistemico (F. Sbattella)
  • Gruppi di discussione su materiale clinico (L. Dallanegra, L. Bergamaschi, A. Vincesilao)

Seminari monotematici trasversali con la presenza di colleghi italiani o stranieri di fama internazionale.

INSEGNAMENTI 2° anno

  • Psicologia generale (Genogramma) (G. Gilli)
  • Psicopatologia in adolescenza (L. Dallanegra)
  • Psicodiagnostica II (C. Orlandelli)
  • Metodologia e tecnica della consultazione con l’adulto (D. Albero)
  • La consultazione con l’adolescente e con i suoi  genitori (L. Bergamaschi)
  • Teoria delle psicoterapie di ispirazione  psicoanalitica (A. Gesué)
  • Principali indirizzi di psicoterapia psicoanalitica in setting di gruppo (R. Richetta, G. Ziliotto)
  • Il valore della diagnosi precoce nelle dipendenze (P. Sacchi)
  • Gruppi di discussione su materiale clinico (F. Codignola, A. Vincesilao)
  • Esercitazioni in Psicodiagnostica (C. Orlandelli)
  • Elementi di psichiatria e farmacologia (C.Monaci)
  • Intervento con la coppia genitoriale (L. Dallanegra)

Seminari monotematici trasversali con la presenzadi colleghi italiani o stranieri di fama internazionale.

INSEGNAMENTI 3° anno

  • Modelli mentali di gruppo (L. Ambrosiano, M.Sarno)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia psicoanalitica individuale con l’adulto (M. Marinetti)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia psicoanalitica individuale con l’adolescente I (L.Bergamaschi)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia di gruppo con adulti I (E. Beneggi)
  • Dinamiche di gruppo (E. Beneggi)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia della coppia (L. Dallanegra)
  • Teorie delle psicoterapie di ispirazione psicoanalitica III (A. Gesuè)
  • Psicodinamica delle Istituzioni (C. Pasino)
  • La valutazione della psicoterapia con la SWAPP 200 (A. Tanzilli)
  • Il lavoro clinico sul trauma (L. Bergamaschi)
  • Gruppi di discussione su materiale clinico (D. Albero,  L. Bergamaschi, L. Dallanegra)                       

Seminari monotematici trasversali con la presenza di colleghi italiani o stranieri di fama internazionale. 

INSEGNAMENTI 4° anno

  • Teorie delle psicoterapie di ispirazione psicoanalitica IV (A. Gesué)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia psicoanalitica individuale con l’adulto (M. Marinetti)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia psicoanalitica individuale con l’adolescente  (L. Bergamaschi)
  • Teoria e tecnica della psicoterapia di gruppo con adulti II (E. Beneggi)
  • Dinamiche di gruppo II (E. Beneggi)
  • Lo psicodramma analitico individuativo (G. Gasca)
  • L’intervento con la coppia genitoriale  (L. Dallanegra)
  • Teoria e clinica dell’utilizzo del sogno nella terapia psicoanalitica con l’adolescente e il giovane adulto (V. Greco)
  • Introduzione alla terapia basata sulla mentalizzazione (A. Colli, G. Gagliardini)
  • L’approccio interculturale dell’incidente critico (C. D’Agostino)
  • Etica e deontologia  (V. La Via)
  • Dipendenza, abusi e consumi: teoria e trattamento (F. Ugolini)
  • Gruppi di discussione su materiale clinico (D. Albero, L. Bergamaschi)

Seminari monotematici trasversali con la presenza di colleghi italiani o stranieri di fama internazionale.       

Organigramma

Direttore Lucina Bergamaschi 

Vicedirettore Elena Beneggi

Responsabile dei tirocini Daniela Albero

Comitato scientifico Antonella Marchetti (docente universitario esterno), Lucina Bergamaschi, Elena Beneggi 

Consiglio dei docenti Daniela Albero, Elena Beneggi, Lucina Bergamaschi, Daniela BrambillaLaura Dallanegra, Christian Orlandelli, Antonella Vincesilao

Contattaci